Home page‎ > ‎

Regolamento

Art. 1 ORGANIZZAZIONE

La società ASD URBE con il Patrocinio dei Comuni di Urbe e Sassello, dell'Ente Parco del Beigua e della UISP, in collaborazione con EMOZIONI SPORT TEAM, organizza Domenica 30 Aprile 2017 la seconda edizione della gara CUORE A 1000, gara di corsa su percorso misto all’interno del Parco Naturale Regionale del Monte Beigua.



Art. 2 INFORMAZIONI GENERALI

La CUORE a 1000 è una corsa a piedi, su percorso misto asfalto e sterrato all’interno del Parco Naturale Regionale del Monte Beigua, la più vasta area protetta della Liguria, con un percorso di 17km e 440 metri D+, con partenza e arrivo in loc. Passo del Faiallo Urbe SV,  c/o albergo-ristorante “Nuvola sul Mare” Domenica 30 Aprile 2017,  con partenza alle ore 09.30, (ritrovo dalle ore 8:00).


 

Art. 3 CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE

Lungo il percorso saranno localizzati tre punti di ristoro per l'approvvigionamento di cibo e/o bevande, più quello finale all'arrivo. Durate la corsa e' proibito farsi accompagnare e/o assistere da persone diverse da quelle regolarmente inscritte. L'assistenza personale e' solamente ammessa nei punti di ristoro ufficiali della manifestazione. Un accurato allenamento e' elemento principale per la propria riuscita della corsa. 



Art. 4  ISCRIZIONE

a) Requisiti: indipendentemente da tessere o certificazioni mediche di qualsiasi ente, è d'obbligo il certificato medico sportivo per l'attività agonistica Atletica Leggera e/o Corsa in Montagna in corso di validità. Copia dell’originale potrà essere presentato all'atto dell'iscrizione, brevi mano o via email, o consegnato direttamente al ritiro del pettorale, dai partecipanti non affiliati a nessuna società ,pena l'annullamento della iscrizione senza alcun diritto di rimborso della quota versata. Non saranno accettati atleti che stanno scontando squalifiche, in qualsiasi disciplina sportiva, per uso di sostanze dopanti.

b) Apertura iscrizioni: le iscrizioni apriranno lunedì 27.02.17 e chiuderanno sabato 29.04.2017 alle ore 23:00. Si accetteranno inscrizioni sul posto la mattina stessa della gara.

c) Quote di iscrizione: euro 15,00 fino al 15.04.17euro 18,00 fino al 29.04.17, euro 20,00 il giorno di effettuazione della gara. Termine ultimo ammesso per l'iscrizione online: 29/04/17. Il versamento della quota di iscrizione dovrà avvenire (a partire da lunedì 27.02..2017) tramite pagamento diretto presso il negozio Emozioni Sport, Genova via G.Buffa, 84R - 010.6131251, o tramite bonifico bancario su conto intestato a ASD Urbe,  IBAN:   IT37E0617549529000004052080  specificando nella causale “ (cognome, nome) – Cuore a 1000 2017”

Si precisa che la quota di iscrizione verrà versata all'organizzazione a titolo di contributo per i servizi erogati e non sarà restituibile nel caso in cui non sia regolarizzata nei modi e nei termini previsti.  

d) Pacco gara

Nel pacco gara e' previsto un buono pasto da consumare alla Nuvola sul Mare, maglietta col logo della gara, prodotti gastronomici e tecnici.

Garantito il pacco gara ai primi 200 iscritti, e la partecipazione fino a 300.

e) Annullamento

In caso di annullamento della gara per cause di forza maggiore, l’iscrizione sarà rimandata a data da destinarsi;

 

 

Art. 5 CERTIFICAZIONE MEDICA

Per gli atleti partecipanti alla gara è obbligatorio far pervenire all'atto dell'iscrizione una copia del certificato medico agonistico per atletica leggera in corso di validità alla data della gara o consegnare lo stesso al ritiro del pettorale. Non sarà consentita la partecipazione a chi presenterà soltanto la tessera di federazioni sportive nazionali o di altri enti di promozione sportiva, non accompagnata dal certificato medico.



Art.6 CONSEGNA PETTORALI

Presentarsi muniti di un documento di riconoscimento.

Alla sede della partenza, il giorno stesso della gara dalle ore 8:00, inizierà la consegna dei pettorali con relativa verifica dell'iscrizione e della consegna del pacco gara.  Il pettorale deve essere portato sulla parte anteriore ed essere visibile sempre nella sua totalità durante tutta la corsa in quanto lasciapassare della manifestazione.



Art.7  PERCORSO DI GARA 

La prima meta’ gara e’su tratto interamente asfaltato (provinciale SP40 per Urbe), seconda parte su strada sterrata (area Bugastrella). I chilometri sono segnati. I concorrenti dovranno rispettare rigorosamente il percorso di gara segnalato evitando di prendere scorciatoie o tagliare tratti del tracciato. L'allontanamento dal percorso ufficiale, oltre a comportare la squalifica dall’ordine di arrivo, avverrà ad esclusivo rischio e pericolo del concorrente.


 

Art.8  SICUREZZA E CONTROLLO

Durante tutta la gara e lungo il percorso saranno presenti controlli per la spunta dei partecipanti transitati.

L'assistenza medica sara' garantita dalla Croce Rossa di Urbe/Sassello con postazioni di soccorso con personale medico/sanitario presenti nei punti strategici del percorso al fine di garantire un tempestivo intervento.

Il personale medico/sanitario potrà a suo giudizio insindacabile sospendere il partecipante dalla corsa invalidando il pettorale. I soccorritori sono abilitati ad evacuare con tutti i mezzi di loro convenienza i partecipanti giudicati in pericolo. In caso di abbandono fuori dal punto di controllo, nel momento dell'incontro con i responsabili della chiusura, questi annulleranno il pettorale e il partecipante non sarà più sotto il controllo dell'organizzazione.

Nel caso in cui si rendesse necessario l'attivazione del Soccorso Alpino o del 118, tale soccorso subentrerà nella direzione operazioni con i mezzi appropriati, compreso l'eventuale uso di elicottero.

 

Art. 9 AMBIENTE

I concorrenti dovranno tenere un comportamento rispettoso dell'ambiente, evitando in particolare di disperdere rifiuti. Chiunque sarà sorpreso ad abbandonare rifiuti lungo il percorso sarà squalificato dalla gara e incorrerà nelle eventuali sanzioni previste dai regolamenti vigenti. 


 

Art. 10 METEO

In caso di fenomeni meteo importanti (nebbia fitta, forti temporali etc.), l’organizzazione si riserva di effettuare, anche all’ultimo minuto o durante lo svolgimento della gara, variazioni di percorso in modo da eliminare potenziali pericoli o condizioni di forte disagio per i partecipanti. Le eventuali variazioni saranno comunicate ai partecipanti e segnalate dagli addetti. L’organizzazione si riserva inoltre di sospendere o annullare la gara nel caso in cui le condizioni meteorologiche mettessero a rischio l’incolumità dei partecipanti, dei volontari o dei soccorritori.



Art.11 MATERIALE TECNICO CONSIGLIATO

Per la particolarità del percorso (parte sterrata) si consiglia l’uso di una scarpa non troppo leggera.

Se presenti condizioni meteo avverse ( basse temperature, pioggia, ... ) munirsi di giacca antivento, fascia/berretto, guanti .....

 


Art. 12 SQUALIFICHE E PENALITA’

È prevista l’immediata squalifica, con ritiro del pettorale di gara, per le seguenti infrazioni: - mancato passaggio da un punto di controllo - taglio del percorso di gara - abbandono di rifiuti sul percorso - mancato soccorso ad un concorrente in difficoltà - insulti o minacce a organizzatori o volontari - utilizzo di mezzi di trasporto in gara - rifiuto di sottoporsi al controllo del personale medico sul percorso - rifiuto di sottoporsi al controllo del materiale obbligatorio -doping o rifiuto di sottoporsi all’eventuale relativo controllo -uso di assistenza personale fuori dai luoghi autorizzati -mancato rispetto del divieto di farsi accompagnare -utilizzo di mezzi di trasporto . E' inoltre prevista la squalifica per le seguenti infrazioni:  mancanza materiale obbligatorio, mancata esposizione del pettorale di gara.


 

Art.13 TEMPO MASSIMO, CANCELLI ORARI, RITIRI

Il tempo massimo per giungere all’arrivo è di 3 ore. È previsto un "servizio scopa" che percorrerà il tracciato seguendo l'ultimo concorrente, in modo da essere d'aiuto ai ritirati ed evitare che eventuali infortunati rimangano senza assistenza. I concorrenti che non giungeranno entro i limiti di tempo prestabiliti ai vari eventuali punti di controllo che verranno comunicati la mattina della gara durante il briefing, saranno fermati e non potranno continuare la corsa. I concorrenti giunti ai cancelli orari fuori tempo massimo, gli infortunati, coloro che saranno giudicati dal personale medico non idonei a proseguire la gara, cosi' come gli atleti che vorranno ritirarsi volontariamente, saranno accompagnati all'arrivo tramite un servizio navetta.

 

 

Art. 14 RISTORI

E' previsto 1 ristoro lungo il percorso a Vara Superiore, uno a Vara Inferiore, uno in località Bugastrella e uno finale all’arrivo

I cibi e le bevande del ristoro dovranno essere consumati solo sul posto; è vietato bere direttamente dalle bottiglie dei ristori; i rifiuti dovranno essere gettati negli appositi contenitori. Le borracce o i camelback potranno essere riempiti solo con acqua naturale. 



Art.15 ROAD BOOK

Verrà realizzato il Road Book e date indicazioni su dove andarlo a scaricare dal web.

 


Art.16 ASSICURAZIONE

L’organizzazione sottoscrive una assicurazione di responsabilità civile avente validità il giorno della gara. La partecipazione alla gara avviene sotto la responsabilità degli atleti o , nel caso di minorenni, dei genitori o tutori, che rinunciano ad ogni azione contro l’organizzazione in caso di danni o conseguenze ulteriori che sopraggiungano in seguito.


 

Art. 17 PREMI

Le premiazioni si terranno il giorno della gara in zona arrivo, o in alternativa, in base alle condizioni meteo della giornata, al termine stesso della gara.

Non sono previsti premi in denaro.

Saranno assegnati premi in natura ai primi 3 Assoluti uomini ed alle prime 3 Assolute donne.

D:  L (18-29),  M (30-39),  N (40-49),  O (50-59),  P (60.... )

U:  A (18-29),  B (30-34),  C (35-39),  D (40-44),  E (45-49),  F (50-54), G (55-59), H (60-64), I (65....).

Più giovane, meno giovane, ultimo concorrente

 

La quantità dei premi potrebbe subire variazioni in positivo in base alla disponibilità dell’organizzazione.


 

Art. 18 DIRITTI DI IMMAGINE

Con l'iscrizione, i concorrenti autorizzano l'organizzazione all'utilizzo gratuito, senza limiti territoriali e di tempo, di immagini fisse e in movimento che li ritraggano in occasione della partecipazione alle competizione Cuore a 1000



Art. 19  DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA’

La volontaria iscrizione e la conseguente partecipazione alla corsa indicano la piena accettazione del presente regolamento e delle modifiche eventualmente apportate. Con l’iscrizione, il partecipante esonera gli organizzatori da ogni responsabilità, sia civile sia penale, per danni a persone e/o cose da lui causati o a lui derivati.